Esigenze degli utenti e caratteristiche territoriali di ciascun sito: è così che il Polo Museale del Molise ha scelto le otto giornate ad ingresso gratuito nei musei e luoghi della cultura.

Alle otto giornate specifiche per ciascun istituto del Polo Museale, si aggiungono le sei giornate che coincideranno con la prima domenica dei mesi da ottobre a marzo e le sei giornate della Settimana della Cultura, compresa nei mesi da gennaio e marzo e individuata per il 2019 dal 5 a l 10 marzo.

MUSEO SANNITICO E PALAZZO PISTILLI

Per il Museo Sannitico e Palazzo Pistilli di Campobasso le giornate gratuite saranno il 21 marzo, in attesa della Festa della Musica, il 19 aprile, per la processione del Venerdì Santo e il 2 giugno, Festa della Repubblica e Festa Nazionale dei Piccoli Musei. A queste date si aggiungono la Festa della Musica (21 giugno), il Corpus Domini (23 giugno), il F@Mu – Famiglie al Museo (13 ottobre), il Festival chitarristico (25 ottobre) e l’8 dicembre.

CASTELLO DI CIVITACAMPOMARANO

Il Castello di Civitacampomarano sarà visitabile gratuitamente il 24 marzo, Giornata nazionale per la promozione della Lettura, il 12 maggio, per la Festa del patrono San Liberatore, e il 2 giugno, Festa della Repubblica e Festa Nazionale dei Piccoli Musei. A queste date si aggiungono il Cvtà Street Fest (16 giugno), la Fiera di San Giovanni (23 giugno), la Festa di San Donato (4 agosto), il F@Mu – Famiglie al Museo (13 ottobre) e l’8 dicembre.

IL CASTELLO DI CAPUA A GAMBATESA

Per il Castello di Capua a Gambatesa le giornate gratuite saranno il 21 marzo, in attesa della Festa della Musica, il 2 giugno per la Festa della Repubblica e Festa Nazionale dei Piccoli Musei, e la Festa della Musica del 21 giugno. Inoltre, il Castello sarà visitabile gratuitamente il 14 agosto, per la Festa di Maria Santissima della Vittoria, il 24 agosto, Festa del patrono San Bartolomeo Apostolo, il 13 ottobre per la manifestazione F@Mu – Famiglie al Museo, l’8 dicembre e il 31 dicembre, giornata del Maitunate.

MUSEO DELLA CITTÀ E DEL TERRITORIO DI SEPINO

Per il Museo della città e del territorio di Sepino le giornate gratuite saranno il 21 marzo, in attesa della Festa della Musica, il 25 aprile, Festa della Liberazione dal nazifascismo, e il 2 giugno, Festa della Repubblica e Festa Nazionale dei Piccoli Musei. A queste date si aggiungono la Festa della Musica del 21 giugno, la Festa del patrono Santa Cristina del 24 luglio, la Festa dell’Altilia del 15 settembre, il F@Mu – Famiglie al Museo previsto per il 13 ottobre e l’8 dicembre.

MUSEO ARCHEOLOGICO DI SANTA MARIA DELLE MONACHE E MUSEO NAZIONALE DEL PALEOLITICO DI ISERNIA

Il Museo archeologico di Santa Maria delle Monache e il Museo Nazionale del Paleolitico di Isernia saranno aperti gratuitamente il 21 marzo, in attesa della Festa della Musica, il 25 aprile, Festa della Liberazione dal nazifascismo, il 19 maggio, Festa del patrono San Pietro Celestino, e il 2 giugno, Festa della Repubblica e Festa Nazionale dei Piccoli Musei. Inoltre, gratuità sono previste per la Festa della Musica del 21 giugno, per il giorno del Ricordo del bombardamento di Isernia del 1943 del 10 settembre, per il F@Mu – Famiglie al Museo, previsto per il 13 ottobre, e per l’8 dicembre.

SANTUARIO ITALICO DI PIETRABBONDANTE

Il Santuario italico di Pietrabbondante sarà aperto gratuitamente il 20 aprile, Sabato di Pasqua, il 25 aprile, Festa della Liberazione dal nazifascismo, e il 2 giugno, Festa della Repubblica e Festa Nazionale dei Piccoli Musei. A queste date si aggiungono la Festa della Musica del 21 giugno, la Festa del patrono San Vincenzo Ferreri del 5 agosto, San Lorenzo il 10 agosto, la Festa di Santa Maria e San Rocco del 16 agosto e il F@Mu – Famiglie al Museo, previsto per il 13 ottobre.

COMPLESSO MONUMENTALE DI SAN VINCENZO A VOLTURNO

Per il Complesso monumentale di San Vincenzo a Volturno le giornate gratuite saranno il 25 aprile, Festa della Liberazione dal nazifascismo, l’8 maggio, Festa di San Michele Arcangelo, e il 2 giugno, Festa della Repubblica e Festa Nazionale dei Piccoli Musei. Si prosegue il 14 luglio per la Maratona del lago “Gara podistica dell’Orso, il 10 agosto per San Lorenzo, il 13 ottobre per la manifestazione F@Mu – Famiglie al Museo, il 10 novembre per la Festa del patrono San martino e l’8 dicembre.

IL MUSEO ARCHEOLOGICO DI VENAFRO E IL MUSEO NAZIONALE DI CASTELLO PANDONE

Il Museo Archeologico di Venafro e il Museo nazionale di Castello Pandone saranno visitabili gratuitamente il 21 marzo, in attesa della Festa della Musica, il 25 aprile, Festa della Liberazione dal nazifascismo, e il 2 giugno, Festa della Repubblica e Festa Nazionale dei Piccoli Musei. A queste date si aggiungono la Festa del patrono San Nicandro il 17 giugno, la Festa della Musica del 21 giugno, la Madonna del Carmine il 16 luglio, il F@Mu – Famiglie al Museo previsto per il 13 ottobre e l’8 dicembre.

 

Articoli correlati