In occasione della Settimana dei musei, il ministro per i Beni culturali, Alberto Bonisoli, il 6 marzo, alle 8.30, visiterà il Foro Romano.

Il ministro, a Palazzo Altemps (leggi), ha ricordato come l’iniziativa sia “un modo molto concreto per far capire che siamo molto felici nel momento in cui le persone vogliono venire a riappropriarsi di un pezzettino del proprio patrimonio culturale, in particolare durante i giorni feriali (ed è anche questo il senso della settimana dei musei)”.

LA SETTIMANA DEI MUSEI AL FORO ROMANO

Dal 5 al 10 marzo 2019, Fori Imperiali e Foro Romano rimarranno aperti al pubblico gratuitamente con un percorso visita unificato dalle ore 8.30 alle 17.00 (ultimo ingresso alle 16.00).

L’apertura straordinaria prevede l’ingresso in prossimità della Colonna di Traiano e, dopo il percorso attraverso i Fori di Traiano e di Cesare, la prosecuzione attraverso il breve camminamento nel Foro di Nerva, che permette di accedere al Foro Romano.

LE NOVITÀ DELLA CAMPAGNA #IOVADOALMUSEO

Con #iovadoalmuseo le giornate ad accesso gratuito sono aumentate, passando da 12 a 20 all’anno. Un’altra grande novità è il biglietto ridotto per i giovani dai 18 ai 25 anni che, nei giorni di apertura a pagamento, possono entrare con 2 euro.

Inoltre, per migliorare l’offerta e aumentare la fruibilità dei luoghi della cultura del Mibac, 8 giornate gratuite sono autonomamente gestite dai direttori dei singoli siti o musei. I dettagli sono reperibili sul sito dedicato www.iovadoalmuseo.it.

Leggi anche:

Settimana dei Musei, Bonisoli: Un modo concreto per riappropriarsi del patrimonio culturale

Al via domani la #settimanadeimusei: Bonisoli in visita a Palazzo Altemps

Roma, per la Settimana dei Musei visita gratuita a Fori Imperiali e Foro Romano

Articoli correlati