Il Consorzio delle Residenze Reali Sabaude cerca un Direttore. A comunicarlo la Direzione generale Organizzazione del Ministero per i Beni culturali con un avviso nel quale specifica che “in un’ottica di massima trasparenza, intende acquisire manifestazioni di interesse per l’affidamento dell’incarico di Direttore del Consorzio delle Residenze Sabaude”.

L’incarico potrà avere durata da tre a cinque anni. Le istanze, corredate dalla scheda di valutazione dirigenziale relativa all’ultimo triennio e dal curriculum vitae, dovranno essere inviate entro il 12 marzo 2019, che corrispondono a sette giorni dalla data di pubblicazione dell’avviso. L’indirizzo al quale inviare le istanze è dg-or.incarichidirigenziali@beniculturali.it .

I REQUISITI DEL DIRETTORE

“Al fine di individuare il soggetto più idoneo a ricoprire l’incarico e in relazione alla complessità della struttura interessata”, il bando fa riferimento a elementi che saranno presi in considerazione per la valutazione.

Il candidato dovrà avere una specifica e comprovata esperienza nei settori di attività del Consorzio e nell’attività di conservazione e valorizzazione di istituti e luoghi della cultura. Sarà presa in considerazione, inoltre, la documentata conoscenza della realtà territoriale di riferimento.

LA NOMINA DEL DIRETTORE

Acquisite le manifestazioni di interesse, il Ministro per i Beni culturali procederà alla valutazione dei curriculum e dei requisiti richiesti. La valutazione verrà fatta con il supporto degli Uffici di diretta collaborazione.

Il Direttore del Consorzio viene nominato dall’Assemblea dei Consorziati, su proposta del Ministro per i Beni culturali. La nomina riceve preventivamente il parere del Presidente della Giunta della Regione Piemonte.

Approfondimenti:

Link all’avviso della Dg Organizzazione Mibac

 

Articoli correlati