“Ho partecipato alla riunione del Comitato di Presidenza del Consiglio Generale degli Italiani all’Estero, in particolare alla parte di lavori relativa alla promozione dell’insegnamento di lingua e cultura italiane all’estero: c’è stato un bel resoconto da parte della Farnesina e abbiamo discusso di come collegare varie iniziative e attività degli italiani all’estero al lavoro della Commissione Istruzione”. Lo scrive su Facebook il deputato Alessandro Fusacchia (Più Europa) membro della commissione Cultura di Montecitorio.

“Ho condiviso con tutti i partecipanti anche la necessità di coinvolgere e sensibilizzare tanti altri colleghi della Camera, non solo gli eletti all’estero, sul tema degli italiani nel mondo, dato non si tratta di questioni settoriali -sottolinea Fusacchia -. Anche perché a fine anno ci sarà una Legge di Bilancio complessa e difficile da varare, e dobbiamo preoccuparci da adesso che i fondi per lingua, cultura, borse o viaggi di studio e scuola italiana nel mondo subiscano decurtazioni”.

Articoli correlati