La seconda edizione del programma MuSST – Musei e sviluppo dei sistemi territoriali ha coinvolto i Poli museali nell’avvio di progetti pilota per lo sviluppo culturale di aree territoriali.

I Poli hanno promosso una serie di incontri per presentare gli esiti del loro lavoro con l’obiettivo di incoraggiare forme di partenariato, costituire reti e/o modelli gestionali innovativi, coinvolgendo soggetti pubblici e privati del territorio.

IL POLO MUSEALE DEL MOLISE

Il Polo museale del Molise, il 18 febbraio 2019 presso la sede di Palazzo Iapoce a Campobasso, ha organizzato una giornata informativa rivolta a esperti di strategie di sviluppo culturale e rappresentanti delle realtà economico-produttive territoriali. La strategia elaborata dal Polo si è concentrata sull’area dell’Alta Valle del Volturno e ha coinvolto attrattori di vario tipo (culturali, naturalistici, produttivi etc.).

IL POLO MUSEALE DEL LAZIO

Lo scorso 28 febbraio, la direttrice del Polo museale del Lazio, Edith Gabrielli, ha incontrato i Sindaci dei Comuni interessati al Piano strategico di sviluppo culturale tra i musei del territorio della Tuscia, scelto come ambito pilota per mettere a sistema strumenti e competenze dei diversi soggetti operanti nel campo dei beni culturali e del turismo sostenibile.

IL POLO MUSEALE DELLA CAMPANIA

In occasione della Giornata Nazionale del Paesaggio, il 14 marzo al Museo archeologico dell’antica Capua, il Polo museale della Campania propone un incontro pubblico per la presentazione del progetto “Appia Felix”, che si concentra sul tratto casertano dell’Appia. Il progetto è finalizzato a migliorare la qualità del paesaggio e delle bellezze naturali presenti in quest’area della Campania Felix, coinvolgendo le comunità locali. Nel pomeriggio è previsto un Seminario formativo e laboratorio di progettazione partecipata a cura di Mediateur.

Articoli correlati