"Ma quanto ancora dovremo aspettare prima che si dica definitivamente no all’ingresso dell’Arabia Saudita nel CdA della Scala di Milano? Il governo non ha ancora chiarito la sua posizione e il Ministro Bonisoli evita di rispondere alla mia interrogazione sul tema”. Lo dichiara il senatore Maurizio Gasparri (FI)

”Come si può continuare ad ipotizzare l’ingresso di un Paese che non garantisce i diritti fondamentali nei propri confini all’interno di una istituzione culturale prestigiosa come quella della Scala? Si dica no una volta per tutte. Un conto possono essere collaborazioni e sponsorizzazioni, che pure vanno valutate attentamente, un conto è concedere un posto nel Consiglio di Amministrazione a chi non ha oggettivamente i requisiti per occupare una poltrona così importante per la cultura e per la storia del nostro Paese e non solo”. 
 

 

Articoli correlati