Si terrà il prossimo 2 aprile il convegno “Il prezzo della gratuità. Pirateria e rischi informatici”, organizzato da FAPAV - Federazione per la Tutela dei Contenuti Audiovisivi e Multimediali e LUISS Business School sul tema dei rischi derivanti dalla pirateria. L’evento si svolgerà presso la LUISS Business School, sede di Villa Blanc, in Via Nomentana 216 e costituirà occasione di confronto tra rappresentanti delle istituzioni di riferimento, autorità competenti in materia e aziende dell’industria audiovisiva. 

Secondo l’ultima ricerca FAPAV/Ipsos, gli utenti che fruiscono di contenuti pirata non hanno una piena consapevolezza né delle frodi informatiche che potrebbero celarsi dietro questo comportamento illecito, né del rischio di compromettere la propria attrezzatura tecnologica. Nel corso del convengo sarà invece evidenziato come la probabilità di imbattersi in malware, phishing e furto di dati personali sia più alta di quanto si possa pensare.

IL PROGRAMMA

Introdurranno i lavori Paolo Boccardelli, direttore LUISS Business School, e Federico Bagnoli Rossi, Segretario Generale FAPAV.  Interverrà Vito Crimi, sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, mentre le conclusioni saranno affidate a Lucia Borgonzoni, sottosegretario di Stato per i Beni e le Attività culturali.

Il dibattito verterà su due temi: “Come i siti pirata si arricchiscono con i dati personale e ‘infettano’ i dispositivi” e “Come la pirateria contamina il settore audiovisivo”. Sul primo tema interverranno Riccardo Bettiga, presidente dell’Ordine degli Psicologi della Lombardia, Giovanna Bianchi Clerici, componente del Garante Protezione Dati Personali, Maurizio Pellegrini, Senior Research FUB e membro della Fondazione Ugo Bordoni, Stefano Previti, presidente di OWL e membro dell’Osservatorio Web Legalità, e Carlo Solimene, direttore della II Divisione Servizio Polizia Postale.

Il secondo tema sarà invece affrontato da Francesca Chiocchetti, Public Affairs Manager Samsung Electronics Italia, Fabrizio Ioli, Senior VP Home Entertainment e Consumer Product della Warner Bros. Ent. Italia, Federica Lucisano, AD della Lucisano Media Group, il Colonnello Salvatore Paiano, Comando Unità Speciali Guardia di Finanza e Nucleo Speciale Beni e Servizi – Gr. Anticontraffazione, ed Egidio Viggiani, direttore Affari Generali e Istituzionali Prima TV. 

 

Articoli correlati