Pubblicate le terne dei candidati alla direzione della Reggia di Caserta, del Parco archeologico di Pompei e delle Gallerie dell’Accademia di Venezia. I nove nomi saranno sottoposti ora all’attenzione del ministro dei Beni culturali Alberto Bonisoli che dovrà scegliere i nuovi direttori dei tre musei autonomi di prima fascia. Alla conclusione della fase di raccolta delle candidature, per la direzione dell’Accademia di Venezia erano arrivate 69 domande, per la Reggia di Caserta 77 e per il Parco archeologico di Pompei 48. Tra i 18 ‘finalisti’ ci sono solo candidati italiani (compresi i 9 dei musei di livello non generale). Nelle 207 candidature complessive ricevute dal Mibac,  il 95,7% era di candidati italiani e nel restante 4,3% stranieri.

LE TERNE

Per la direzione delle Gallerie dell’Accademia di Venezia sono in lizza Stefano L’Occaso, Fabrizio Magani, Giulio Manieri Elia. Per la Reggia di Caserta Mario Epifani, Tiziana Maffei, Francesco Palumbo. E per il Parco archeologico di Pompei Maria Grazia Filetici, Maria Paola Guidobaldi, Massimo Osanna.

I MUSEI DI SECONDA FASCIA

Qualche giorno fa era stata la volta dei musei di seconda fascia per i quali si attende ora la scelta del direttore generale Musei Antonio Lampis. Ma a quanto apprende AgCult la scelta sarebbe imminente. In quel caso, si trattava del Parco Archeologico dell’Appia Antica, del Parco Archeologico dei Campi Flegrei e del Palazzo Reale di Genova. La commissione per questi musei aveva selezionato Simone Quilici, Federica Rinaldi e Rita Volpe (per l’Appia Antica). Maria Grazia Filetici, Luigi La Rocca, Fabio Pagano per la sede dei Campi Flegrei. E, infine, per il Palazzo Reale di Genova, Alessandra Guerrini, Letizia Lodi, Tiziana Maffei.

 

Articoli correlati