“Non possiamo che esser soddisfatti e contenti della notizia. Le nostre imprese possono continuare ad investire in cultura senza fare i conti con minori entrate e i nostri giovani possono continuare ad accrescere la loro formazione potendo usufruire di un aiuto pubblico”. È il commento di Paolo Ambrosini, Presidente dell’Associazione Librai Italiani ALI - Confcommercio Imprese per l’Italia,...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati