Da Firenze e Milano può prendere le mosse un nuovo Rinascimento italiano proprio mutuando dal genio di Leonardo e, soprattutto, dall’ambiente e dalla società del suo tempo, la capacità di innovazione, la curiosità e la visione del futuro, ma anche riscoprendo i talenti e il capitale umano che devono essere alla base di ogni democrazia. Il presidente di Confindustria Firenze, Luigi Salvadori,...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati