La vicepresidente di Italia Nostra Roma, Vanna Mannucci, ha indirizzato una lettera al Soprintendente di Roma, Francesco Prosperetti, per ribadire l’urgenza della pubblicazione del vincolo paesistico a tutela dei villini storici della Capitale.

“Villa Paolina di Mallinckrodt – si legge nella missiva - è divenuta il simbolo per la difesa dei villini storici per i quali la Soprintendenza speciale di Roma sta predisponendo il vincolo paesistico (leggi). Italia Nostra Roma Le fa presente la somma urgenza della pubblicazione del vincolo che è l’unico strumento idoneo per evitare la demolizione della villa simbolo”.

“Sono sicura che comprenderà i motivi e l’urgenza della richiesta dell’Associazione che rappresento e dei numerosi comitati di quartiere e di cittadini che vedono nel vincolo paesistico l’unica possibilità di salvaguardia reale della ‘città giardino’ del II Municipio che non può più aspettare. Sono altrettanto sicura che Lei si attiverà in tal senso”, conclude la vicepresidente di Italia Nostra Roma.

 

Articoli correlati