“E’ stato fatto un grandissimo lavoro da parte di Silvia Costa e della delegazione del Pd” soprattutto perché si è creata “una rete italiana di autori, produttori, artisti: questa risorsa la dobbiamo valorizzare ancor di più in Europa e sarà la nostra forza per sviluppare quelle politiche di cui l’Europa ha bisogno”. Lo afferma ad AgCult David Sassoli - vicepresidente del Parlamento europeo e candidato alle europee con il Pd - a margine dell’evento organizzato a Roma dall’europarlamentare Silvia Costa (Pd/S&D) per fare un bilancio dell’attività svolta in Europa. Oltre a Sassoli, presenti altri due candidati Pd al Parlamento europeo: Beatrice Covassi, capo della rappresentanza della Commissione europea in Italia, e Roberto Gualtieri.

“Abbiamo bisogno di essere forti - prosegue Sassoli - e la rete di Silvia Costa ci consentirà di rappresentare bene il nostro Paese”. Secondo Sassoli “vediamo quanto ci sia bisogno di investimenti in cultura dagli atteggiamenti di parte dell’opinione pubblica che stanno degradando i nostri valori. La risorsa è la cultura, è un investimento”.

 

Articoli correlati