“Como è espressione di un'Italia bella, concreta e operosa che da sempre progetta, investe e guarda al futuro. La candidatura a Città Creativa dell’Unesco porterà all’attenzione del mondo il profondo legame che qui unisce la tradizione all’innovazione tecnologica, i mestieri antichi alle nuove imprese, l’arte alla sua filiera produttiva e che nella lavorazione della seta ha dato prova...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati