“Sono orgogliosa che la mia Regione, il Lazio, abbia presentato a Cannes i risultati della iniziativa di cooperazione internazionale cinematografica, lanciata da Nicola Zingaretti con la Lazio Film Commission tre anni fa sempre qui, con un fondo di dieci milioni di euro per anno. Ovvero con risorse provenienti dai fondi strutturali europei che, grazie a noi in Parlamento europeo consentono di investire anche nella cultura, nell’audiovisivo e nel patrimonio culturale”. Lo ha dichiarato l’eurodeputata Silvia Costa (Pd) – relatrice del programma Europa Creativa 2021-2027 - intervenuta a Cannes a un incontro sull'essenza dell'industria audiovisiva europea organizzato da Roma Lazio Film Commission.

“L’apertura a importanti Paesi terzi, oltre a quelli europei, fa crescere la dimensione europea e internazionale della nostra produzione cinematografica, apre sempre più alle coproduzioni gli studios di Cinecittà, crea partnership importanti in un settore che deve vedere Roma (anche come città creativa UNESCO) e il Lazio al cuore non solo della storia ma anche del futuro del cinema”.

 

Articoli correlati