Il Consiglio dell’Unione europea su “Istruzione, gioventù, cultura e sport” ha adottato, nella riunione del 23 maggio, le conclusioni sul miglioramento della circolazione transfrontaliera delle opere audiovisive europee, con particolare attenzione alle coproduzioni. Le conclusioni riconoscono che la diversità culturale e linguistica dell'Europa è una risorsa importante per il settore...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati