Foto Apgi

“Ales come socio fondatore di Apgi si è sempre impegnata in questa azione di valorizzazione, tutela e promozione dei giardini. Pensiamo infatti che sia una parte importante del nostro patrimonio culturale spesso trascurata”. Lo ha dichiarato ad AgCult Carolina Botti, direttrice della divisione pubblico-privati di Ales Spa e Consigliere APGI (Associazione parchi e giardini d'Italia), a margine della presentazione presso il Collegio Romano dell’iniziativa “Appuntamento in Giardino”.

“Riteniamo fondamentale, nell’accendere i riflettori su questa realtà, insistere su vari aspetti: tutela, manutenzione ma anche valorizzazione”. Senza tralasciare “la sensibilizzazione a tutti i livelli, sia istituzionale – quindi attraverso un coinvolgimento del ministero dei Beni culturali – sia con i cittadini, attraverso iniziative come questa”.

Un affiancamento, quello di Ales con Apgi, che proseguirà anche in futuro. “Noi riteniamo che sia un’azione prioritaria quella di sostenere l’Associazione parchi e giardini e ci fa piacere che anche il ministero abbia confermato l’affiancamento in questo percorso”, ha concluso la Botti.

 

Articoli correlati