La tragedia greca torna a vivere nel Santuario meridionale di Paestum, ai piedi dei grandi templi dorici, testimoni indiscussi del mondo classico. Venerdì 31 maggio, alle 21, nell’area archeologica di Paestum, nei pressi della cosiddetta Basilica, va in scena "La verità o della sublimazione”, una lezione-spettacolo a ingresso gratuito sul tragico e sulla verità nel tragico. “L’opera...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati