“Questo è sicuramente un modello vincente di sviluppo di progetti pubblico-privati: noi stiamo andando nella direzione di moltiplicare davvero queste esperienze e stiamo rimettendo a disposizione di iniziative private tutta una serie di complessi che nella nostra città sono abbandonati da anni. Complessi che possono essere pubblici ma anche privati affinché ci possa essere un rapporto virtuoso tra il pubblico - che deve erogare funzioni non tipiche ma non per questo secondarie come quella di creare un luogo di incontro - e il privato, naturale moltiplicatore e acceleratore di tutto questo”. Così la sindaca di Roma, Virginia Raggi, intervenendo alla presentazione del Rapporto di Sostenibilità di Palazzo Merulana.

La prima cittadina esprime quindi un “ringraziamento sentito a chi ha avuto l’idea, a chi ha originato la scintilla. Dobbiamo moltiplicarle queste scintille in città. Un saluto e un ringraziamento a CoopCulture che si sta prendendo cura in maniera egregia di questo spazio. È passato un anno, e i numeri sono impressionanti per quanto riguarda i visitatori e le iniziative che in questo anno sono nate e si sono moltiplicate”.

“Sono contenta di aver partecipato un anno fa all’inaugurazione e di essere di nuovo qui e di poter portare questo modello a replicarsi in città, perché il successo di questa iniziativa ci fa capire quanto sia stata una scelta vincente, credo che le buone pratiche e i buoni modelli vadano diffusi in tutta la nostra città”, ha concluso la Raggi.

 

Articoli correlati