Continua la campagna per l'iscrizione del "Bel Canto e Opera Lirica Italiana" nella Lista del Patrimonio culturale immateriale mondiale dell'Unesco lanciata con la petizione mondiale su Change.org da Alfonso Pecoraro Scanio e dalla Fondazione Univerde, con il sostegno della Società Dante Alighieri, le fondazioni lirico sinfoniche, i conservatori musicali italiani e ora anche i locali storici italiani....

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati