Martedì 11 giugno 2019, alle 16, nella Sala ISMA del Senato della Repubblica (piazza Capranica, 72) la Confederazione Italiana Archeologi presenta le nuove norme che, per la prima volta in Italia, riconoscono la professione di archeologo. All’incontro, interverranno, la senatrice Margherita Corrado (M5S), il senatore Francesco Verducci, Vicepresidente della commissione Cultura di Palazzo Madama, il deputato Matteo Orfini (Pd) e la Presidente del CoLAP, Emiliana Alessandrucci.

Previsti inoltre gli interventi di Francesco Scoppola, direttore della Dg Educazione del Mibac, di Maria Vittoria Marini Clarelli (soprintendente capitolina ai Beni culturali) e di Valentina Di Stefano, rappresentante dei lavoratori Consiglio superiore dei Beni culturali.

Nel corso dell’incontro, i rappresentanti delle associazioni di categoria illustreranno le peculiarità del testo di legge. La pubblicazione del DM 244/19 riguardante gli elenchi e i profili professionali degli archeologi ha generato infatti un acceso dibattito e molta curiosità sul loro futuro funzionamento. La Confederazione Italiana Archeologi, spiega, "intende parlarne con i rappresentanti delle Istituzioni e delle associazioni professionali, in modo approfondito e accurato per definire gli aspetti applicativi, individuare le prospettive professionali che seguiranno questo provvedimento, sottolineando gli aspetti critici per cercare soluzioni pratiche e condivise". 

 

Articoli correlati