Invitalia, in qualità di Centrale di Committenza per l’aggiudicazione dell’appalto per conto del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, ha pubblicato un bando di gara per ’affidamento dei lavori finalizzati alla realizzazione del “Sistema museale delle aree archeologiche della Sardegna centro-meridionale – Carbonia-Iglesias, Cagliari e Oristano”. L’appalto, suddiviso in tre lotti, ha per oggetto lavori concernenti attività di scavo archeologico per la realizzazione del Sistema museale delle aree archeologiche della Sardegna centro-meridionale. L’importo totale dell’appalto è pari a 1.920.515 euro così ripartiti: Lotto 1 - 876.597 euro di cui 21.000 per oneri della sicurezza non soggetti a ribasso; Lotto 2 - 543.910 euro di cui 14.020 per oneri della sicurezza non soggetti a ribasso; Lotto 3 - 500.007 euro di cui 13.000 per oneri della sicurezza non soggetti a ribasso. Le offerte andranno presentate entro l’11 luglio 2019.

L’intervento riguarda alcune importanti aree archeologiche della Sardegna meridionale che sono state oggetto, negli anni passati, di scavi e indagini scientifiche di grande rilevanza nella ricostruzione della storia della Sardegna. L’esecuzione delle attività di scavo archeologico - con la raccolta e la documentazione dei dati di scavo – verrà accompagnata dal contestuale consolidamento e restauro delle strutture messe in luce; tale attività riguarderà anche i manufatti già emersi, in quanto in passato – in alcuni casi - alle operazioni di scavo non sono seguite opere di messa in sicurezza necessarie per la valorizzazione.

 

Articoli correlati