Verrà riaperto domani, 15 giugno alle ore 11 il Museo Storico della Motorizzazione Civile, presso il Centro Superiore Ricerche e Prove Autoveicoli e Dispositivi di Roma, in via di Settebagni, 333. Il Museo, che espone alcuni veicoli caratteristici dell’evoluzione della motorizzazione italiana - tra i quali anche la Fiat 130 sulla quale viaggiava Aldo Moro al momento del rapimento, nella strage di via Fani - in questa occasione ospiterà una quarantina di vetture dei soci dell’Automotoclub Storico Italiano e delle Istituzioni come Polizia, Carabinieri, Croce Rossa, Guardia di Finanza e Vigili del Fuoco.

 

Articoli correlati