La rivoluzione digitale sta cambiando il nostro modo di produrre e quello di vivere. Anche l’arte contemporanea ne è stata interessata, molti artisti, infatti, utilizzano strumenti tecnologici e new media per la propria ricerca e sempre più spesso quando si visitano mostre, s’incontrano opere di media art. È talmente alta la produzione artistica in questo campo che, contenitori dedicati...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati