"Quanto sembra emergere dai tavoli tecnici della Conferenza Unificata Stato-Regioni è estremamente preoccupante. Trasferire, come sembra richiedano le Regioni, la gestione del fondo unico dello spettacolo, attualmente in capo al Ministero, non è certamente opportuno. Si rischia di minare in modo definitivo il mondo dello spettacolo e della cultura italiana". Lo scrive la deputata Rosa Maria Di...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati