“La Riforma del ministero dei Beni culturali non è centralista. Un conto è l’autonomia, un conto è il casino. E al Mibac ci sono situazioni in cui c’è casino”. Il ministro dei Beni culturali Alberto Bonisoli è intervenuto alla trasmissione radiofonica ‘Un giorno da Pecora’ di Radio Uno per difendere la ‘sua’ riforma, “un tagliandino che ogni tanto si fa ai ministeri, la stanno...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati