L’Alleanza delle Cooperative Italiane è tra i partner di Art Lab, la piattaforma indipendente italiana dedicata all’innovazione delle politiche, dei programmi e delle pratiche culturali. Promossa nel 2006 da Fondazione Fitzcarraldo, oggi conta su una rete di oltre 40 partner che comprende reti europee, agenzie e istituti culturali di diversi Paesi, amministrazioni pubbliche, agenzie territoriali, fondazioni, imprese, istituzioni, università, organizzazioni professionali.

Il 27 e 28 giugno si sono tenute a Milano due intense giornate dedicate anche ai temi delle imprese Culturali e Creative. E’ stata una importate occasione per l’Alleanza delle Cooperative Italiane per rilanciare il proprio sostegno a nuove progettualità e sperimentazioni per la valorizzazione dei beni culturali. “Oggi il 60 per cento dei beni culturali italiani risultano sotto valorizzati o non utilizzati del tutto – si legge in una nota -. La cooperazione può essere una significativa leva di rilancio per innovare e creare nuovi modelli di gestione pubblico/privato. La cooperazione, con le oltre 1600 cooperative operanti nel settore a livello nazionale, ha le competenze, le qualifiche, le capacità per sostenere nuove modalità di rapporto pubblico/privato”.
 

 

Articoli correlati