Dal 29 giugno fino a fine settembre alcuni capolavori cinematografici di tutta l'UE saranno proiettati gratuitamente in varie località di 13 paesi dell'UE, da piccoli centri a grandi capitali, dando rilievo al patrimonio culturale europeo. Nell'ambito di una più ampia attività di restauro e digitalizzazione del patrimonio cinematografico, la rassegna “A Season of Classic Films” è sostenuta dal programma MEDIA di Europa creativa.

PATRIMONIO ACCESSIBILE A TUTTI

“Il patrimonio culturale europeo, compresi i grandi classici del nostro cinema, dovrebbe essere accessibile a tutti. Sono lieto che questa rassegna permetta a tutti gli interessati di vivere un'esperienza condivisa in tutta Europa, anche partecipando a un evento locale”, ha affermato Tibor Navracsics, Commissario europeo responsabile per l'Istruzione, la cultura, i giovani e lo sport. Mariya Gabriel, Commissaria europea responsabile per l'Economia e la società digitali, ha aggiunto: “Il cinema è parte integrante della nostra cultura europea, ricca e diversificata, e contribuisce a rafforzare i legami tra persone che condividono la stessa passione e la stessa emozione per il cinema. Il passaggio al digitale può veramente rafforzare gli effetti positivi della cultura, sia sul piano economico che su quello sociale. Questa è la sfida della nostra strategia Digital4Culture: sfruttare questo brillante collegamento tra tecnologie digitali e cultura”.

LA KERMESSE

La stagione di film classici inizia il 29 giugno al Bologna Film Festival con una presentazione di alcune pellicole restaurate girate con il sistema Chronochrome Gaumont, una delle più vecchie tecniche di ripresa video. Tra i classici che saranno proiettati nel corso della stagione si ritrovano alcuni dei titoli più noti della cinematografia mondiale, come "Metropolis" di Fritz Lang (1927), "I 400 colpi" di Francois Truffaut (1959) e "Nuovo Cinema Paradiso" di Giuseppe Tornatore (1988). I luoghi straordinari che ospiteranno le proiezioni sono ad esempio la piazza Aristotelous di Salonicco in Grecia, il castello di Kilkenny in Irlanda e la Piazza Maggiore di Bologna in Italia. “A Season of Classic Films” fa seguito a una prima iniziativa, la Notte del cinema europeo, che ha avuto in programma 50 proiezioni gratuite di 20 film sostenuti da MEDIA, dal 3 al 7 dicembre 2018 in tutta l'UE e ha raggiunto quasi 7 200 persone. Per la stagione di film classici si prevede la partecipazione alle proiezioni gratuite di 15 000 cittadini europei.

 

Articoli correlati