“Siamo favorevoli all’autonomia ma a condizione che le Regioni che la richiedono accettino anche la sfida di fare meglio dello Stato, risparmiando e garantendo maggiore efficienza. Ogni italiano però deve poter godere degli stessi diritti dovunque viva. In intere province del Sud il trasporto pubblico è una chimera, la formazione e la riqualificazione professionale non hanno risorse se non...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati