"Ho sentito che il sovrintendente Fuortes aveva mandato una comunicazione a due orchestrali dicendo loro che non poteva assumerli a causa del decreto legge sulla Lirica. La verità è che mi sono un po' sorpreso, perché secondo me pur essendo ineccepibile dal punto di vista formale, e ci mancherebbe altro, probabilmente formalmente avrei fatto lo stesso, mi è sembrato una caduta di stile". Lo...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati