L’europarlamentare tedesca Sabine Verheyen (PPE) è stata eletta presidente della commissione Cultura del Parlamento europeo. Primo e secondo vicepresidente il tedesco Romeo Franz (Verts/ALE) e la lettone Dace Melbarde (ECR). Le elezioni di presidente e vice si sono tenute il 10 luglio durante la prima riunione della commissione Cultura. L'elezione del terzo e quarto vicepresidente è stata posticipata alla prossima riunione, che si terrà il 23 luglio.

Il 3 luglio gli europarlamentari riuniti in plenaria a Strasburgo avevano dato il via libera alla composizione numerica delle varie commissioni: 31 i membri della Commissione Cultura. Tre gli italiani: Massimiliano Smeriglio (Pd) per i socialdemocratici, Isabella Adinolfi (M5S) tra i non iscritti, Gianantonio Da Re (Lega) per Identità e democrazia.

 

Articoli correlati