“Apprendiamo della soddisfazione con cui il Ministro competente, Gian Marco Centinaio, ha commentato l'approvazione della Legge Delega su turismo, rilevando come contenga importantissimi emendamenti, fondamentali in un settore da anni carente di una visione strategica e programmatica. Ci dispiace rilevare come, nei fatti, questo si traduca ad oggi in nulla. Fermo restando che si tratta di un...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati