"Siamo d'accordo all'introduzione del biglietto nominale per contrastare la pratica del secondary ticketing, moderna applicazione del bagarinaggio. Riteniamo, inoltre, giusta la scelta dell'oscuramento dei siti che praticano questa distorsione del mercato. I consumi culturali, peró, sono in generale calo e un'ulteriore burocratizzazione dei processi -e un peso maggiore sul consumatore derivante...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati