“Siamo in presenza di un provvedimento timido, limitato, carente, senza coraggio. Un provvedimento che riflette un’impostazione di fondo che relega il tema della cultura a tema ancillare, marginale, secondario nella visione strategica del nostro Paese. L'ennesima occasione persa”. Lo scrive Roberto Rampi, senatore del Partito Democratico, nella relazione di minoranza sul Dl Cultura in discussione...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati